4.12.2006

Testo ispirato ad una

preghiera francescana -

 musica di

Mauro Becattini

 

 

Amico, perché sei

il legame che unisce … ma non imprigiona.

Amico, perché sei l

a brezza che placa … ma non addormenta.

Amico, perché sei il fratello

che corregge…  ma non umilia.

Lo sguardo che scruta, ma non giudica;

la mano che accompagna, ma non forza!

Amico perché sei,

Amico perché sei,

Amico perché sei l’immagine di Dio.

 

Un amico è qualcuno, è qualcuno che conosce

La canzone del profondo del tuo cuore:

E la sa cantare quando la dimentichi

e non trovi più nemmeno le parole.

 

Amico perché sei

l’oasi che ristora… ma non trattiene.

Amico perché sei

il cuore che ama… ma non esige.

Amico perché sei

la tenerezza che protegge… ma non assoggetta.

Sorriso che accarezza, ma non fa mai male.

La luce che guida, ma non acceca.

Amico perché sei,

Amico perché sei,

Amico perché sei l’immagine di Dio

 

Un amico è qualcuno…