Angelo custode

Testo e musica di Mauro Becattini

a Sara

Buonanotte, mia bambina:
ci vediamo domattina!
Fai la nanna senza fretta:
Lui non va via, ti aspetta...

Con le ali un po' piegate
sta seduto sulla sponda
e ti guarda sorridendo
aspettando che tu dorma!

Ha vegliato tutto il giorno su di te...
In silenzio ti ha difeso da ogni male.
E ti proteggerà anche quando sarai donna!
Basta che tu lo voglia...
Sempre vicino, sul tuo cammino lo avrai!

E non farlo rattristare
quando tu sarai più grande
e gli amici ti diranno
ch'era solo una storia.
Tanto già dovrà lottare
per difendere dal vento
burrascoso della vita
la fiamma tua che brucia!

Angelo custode, oramai
lei s'é addormentata e te ne vai:
apri le tue ali dorate
e vola verso nuvole incantate.
E quando nei tuoi cieli sarai
insieme agli altri angeli farai
un girotondo attorno ai pianeti
poi canterete e danzerete lieti!
E domattina all'alba tornerai
a prendere il tuo posto accanto a lei:
discreto e silenzioso guardiano,
tu dolcemente la terrai per mano...

Ma tu no, non ci pensare
e continua a riposare
babbo e mamma qui vicini
ti aspettano domani!