Cristina senza labbra

Testo di Samuele Corsi

Musica di Mauro Becattini

 

cantata da Stefano Becattini

Ed ecco la fiaba che dà il titolo a tutto l'album.

 

Una storia emozionante, anche se palesemente inquietante: lieve e profonda. Scorrevole seppur enigmatica.

 

Una storia che cattura per la sua originalità e che regala un finale di ampio coinvolgimento emotivo.

 

La musica, non banale, deve essere ascoltata alcune volte per essere apprezzata a pieno. Mentre il testo irrompe già al primo ascolto nella mente e nel cuore, suscitando compartecipazione e chiudendo con un epilogo che può essere interpretato in varie chiavi.