Eri una rosa

Testo di Elena Tion

musica di Mauro Becattini

 

 

Eri una rosa

che a poco a poco

lasciava cadere i suoi petali:

lasciava cadere, lasciava cadere,

lasciava cadere i suoi petali.

 

Il sole al tramonto

che imbratta di rosso,

che imbratta di rosso il cielo...

che imbratta di rosso,

che imbratta di rosso il cielo.

 

Ora sei una stella

che guida i marinai

in tranquille notti di speranza.

 

Eri una rosa  che a poco a poco ...

Eri una rosa che a poco a poco ...

Eri una rosa che a poco a poco ...