La festa dell’aria

Testo di Rino Colacione - musica di Mauro Becattini

 

Uomini nella memoria dei o solo eroi

a inseguire il sogno di volare!

Uomini d'ingegno a scoprire che si può:

la natura ha fatto un grave errore…

Ha negato grandi ali e dato limiti

perché a lei non fossimo troppo simili...

 

Cogli l'attimo e segui del vento la scia:

sei gabbiano nel cielo, non e' fantasia!

Nella pace respiri assoluta libertà

che nel vuoto ti colma l'anima d'immensità.

 

Senti della terra il respiro sale su,

tutto in un abbraccio d'aria è il senso.

Sguardi a scovare spazi di profondità,

prospettive nuove del silenzio.

Fugge il tempo e nella mente tua non sa imprimere:

l'energia che dona il volo ti fa sorridere...

 

Cogli l'attimo e segui del vento la scia…

 

Al termine del volo, quando i vostri piedi carezzeranno

nuovamente la terra ...

Guarderete con la nostalgia nel cuore il cielo...

là siete stati e là vorrete tornare!

 

Cogli l'attimo e segui del vento la scia…