Patty Pla

Testo e musica di Mauro Becattini

Cantata da Sara Ciancarelli e Mauro Becattini

Un giorno passeggiavo per una via,
la testa fra le nubi, mano alla zia,
provate un poco a dire chi
mi son trovato davanti al naso?

Un caro amico mio che abita là
nell'angolo più vecchio della città
sicuramente pure voi
l'avrete visto un sacco di volte...

Non potevo stringerli la mano 
perché lui di mani non ne ha!
Non potevo dargli un bacio sulla guancia
perché troppo alto é lui...
ma é simpatico da matti,
il mio amico Patty Pla!

Patty pla e' alto sei metri e ventisette.
Le chiome son di fogli, di rami le basette:
due braccia un po' nodose, due piedi stagionati,
si vede da lontano, ch'e' un albero un po' strano!
Se gli altri suoi fratelli han solide radici:
si muovono soltanto se soffia forte il vento ...
Lui invece ogni mattina fa la passeggiatina,
si beve un cappuccino e mangia una pastina!

Se un giorno voi vedeste per la città
un albero in cammino, é Patty Pla:
provate a chiedergli perché
lui si comporta in questa maniera!
Allora certamente lui parlerà,
con la sua buffa voce vi spiegherà
che fermo come un baccalà
lui si rifiuta proprio di stare ...

Poi, con grande educazione,
vi farà un inchino e vi saluterà!
E con il suo passo dondolante
il suo cammino lui riprenderà:
ed avrete un nuovo amico:
il suo nome é Patty Pla!
 

Patty pla e' alto sei metri e ventisette…