Preghiera d'ogni giorno

Testo e Musica di Mauro Becattini      

Cantata da Mauro Becattini

 

composta nel 1980
arrangiata nel 1999

 

 

Mi ricorda un periodo particolare: di prove quotidiane e logoranti. Una frase, su tutte: eppure vale la pena di rischiare, di sporcarsi di questa vita: prima di ritrovarsi in fondo alla strada con le mani pulite e l'anima vuota". Sono passati alcuni anni, da allora: ma ho paura di avere ancora le mani troppo pulite...!