Sparavano sui nostri sorrisi

Testo di Samuele Corsi

Musica di Mauro Becattini

 

Sparavano sui nostri sorrisi,

proiettili d’odio e  paura.

 

Lacerando i ricordi,

la felicità nascosta.

 

Senza pietà,

ci piegarono, alla loro realtà.   

 

Corremmo via,

vedendo solo l’allontanarsi

debole del vento.

 

Sparavano sui nostri sentimenti,

rubando ogni anima.

 

Riconoscerai la tua libertà

Quando mancherà  aria

fra il vivere ed il morire.

 

Cadranno lacrime,

gelide. 

Che il vento farà sparire.

 

E tu,

riconoscerai

i nostri sorrisi!