Te celebrerò

Testo: salmo 138

Musica di Mauro Becattini      

Cantata da Mauro Becattini

 

 

Ecco un salmo con una visione "multirazziale" dell'umanità. Celebreranno il Signore tutti i re della terra, bianchi e neri. Giovani e vecchi. Credenti e non. La Parola entra nelle orecchie di tutti. E prima o poi ognuno troverà la sua forma di lode e di ringraziamento. Io, ad esempio, l'ho trovata nella musica. Possibilmente ritmata. Perché, a mio modo di vedere, è importante lodare con gli strumenti del proprio tempo. Senza per questo snobbare il passato. Ma armonizzando il presente col passato. Cercando di raccoglierne il messaggio, ma anche di usare il linguaggio (in questo caso musicale) dell'uomo della nostra epoca. O almeno provandoci.