Una cosa ho chiesto al Signore

Testo: salmo 27

Musica di Mauro Becattini      

Cantata da  Daniela Gagliardi, Sara e Mauro Becattini

Una cosa ho chiesto al Signore,

questa sola io cerco:
abitare nella casa del Signore
tutti i giorni della mia vita!

Il Signore è mia luce e mia salvezza: di chi avrò  paura?

il Signore è la difesa della mia vita, di chi avrò  timore io?

E quando mi assalgono i violenti,

per straziare  questa mia carne:

son proprio loro, i miei nemici, sono proprio i miei nemici …

ad inciampare ed a cadere!

 

Una cosa ho chiesto…

 

Lui mi offre un riparo ed un rifugio nel giorno della sventura:
mi nasconde nel segreto della sua dimora, 

mi solleva sulla rupe.
E ora rialzo la testa sui nemici  che mi circondano:
immolerò nella sua casa sacrifici d'esultanza,   inni di gioia canterò al Signore!

 

Una cosa ho chiesto…

Non nascondermi il tuo volto, o Signore:

non respinger con ira il tuo servo!
Sei tu il mio aiuto, non lasciarmi mai: non lasciarmi o Signore.
O Dio della mia salvezza, mio Signore,  non mi lasciare!
E se mio padre e mia madre

mi hanno un giorno abbandonato …

Tu, mio Signore, tu mi hai raccolto!

 

Una cosa ho chiesto…