Ahi ahi ahi

(2017)

Testo e Musica di Mauro Becattini     

a Vieri

 

Cantata da Gioele Corsi

Vabb... un po' d'esagerazione non fa male...! Non avete mai sfregato il termometro sul cuscino per scaldarlo? O simulato un maldipancia immaginario... o enfatizzato il trauma da spinta di fratello... ecc ecc ecc...!

Il bambino della canzone rappresenta un po' tutti i bambini. E talvolta... anche il bambino che rimasto in noi...!